Primo evento di Primavera: La Torre in Musica Domenica 28 Aprile

Trascorri una domenica diversa dal solito sul terrazzo panoramico più bello di Lecce. Ascolterai musica, ritroverai il piacere delle prime e fresche serate primaverili accompagnato dalle note di un eccellente pianista Roberto Corlianò e da un rinfresco finale firmato dal nostro Chef!

La Torre in Musica è il primo evento all’aperto di Torre del Parco e rientra nella VI edizione del Festival del XVIII Secolo, dedicato al repertorio del Settecento e finalizzato alla diffusione della conoscenza della produzione musicale e del contesto artistico-culturale dell’epoca.
Il Festival è organizzato dall’A.R.A.M., l’Associazione Romana Amici della Musica, in collaborazione con il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, la Provincia e il Comune di Lecce e con il contributo di prestigiose istituzioni culturali.

Domenica 28 Aprile non perderti l’evento “La Torre in Musica” con il Pianista Roberto Corlianò. 

Appuntamento alle ore 20:30 con l’esibizione al pianoforte del musicista Roberto Corlianò.
Roberto CorlianòL’evento musicale vedrà la straordinaria partecipazione del pianista Roberto Corlianò, vincitore di importantissimi concorsi pianistici e musicali internazionali. Tra i più importanti ricordiamo il 1° Premio al “Neglia” di Enna, il 3° Premio al “Viotti” di Vercelli, il 1° Premio allo “Chopin” di Roma, il 1° Premio a Lamezia Terme, il 1° Premio al “Lions” di Vienna.

L’incontro durante il quale si esibirà Corlianò ha come titolo “L’ARTE DELLA FALSIFICAZIONE DAL SETTECENTO IN POI BAROCCO O “TAROCCO”?” e il pubblico potrà ammirare il musicista che si esibirà con esemplificazioni dal vivo e musiche di dubbia originalità di D. Scarlatti, F. J. Haydn e G. Verdi.
Roberto Corlianò è un musicista eclettico ed affianca all’attività solistica quella di compositore di “falsi” d’autore e proprie parafrasi, ricalcando la tradizione pianistica dell’800, nonché di pianista accompagnatore collaborando regolarmente con i noti cantanti lirici KATIA RICCIARELLI e FRANCESCO ZINGARIELLO.
Corlianò è spesso invitato nelle giurie di concorsi nazionali ed internazionali e tiene masterclass in Italia e all’estero. E’ titolare della Cattedra di Pianoforte Principale presso il Conservatorio “T.Schipa” di Lecce.

Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Il Festival del XVIII secolo è nato con il fondamentale contributo dei docenti del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce e si arricchisce dell’ulteriore apporto di vari altri docenti interni ed esperti esterni al fine di costituire una sinergia avente a scopo la valorizzazione di un patrimonio musicale tra i più preziosi seppur di raro ascolto.
L’ A.R.A.M., l’Associazione Romana Amici della Musica che organizza il Festival del XVIII secolo, è stata fondata a Roma nel 1971. Presidente e fondatore ne è stato il Prof. Ettore Paratore al quale è succeduta, nel 1984, la Prof.ssa Maria Fernanda Germano Gullotti. Dal 1999 ne è presidente il M.tro Corrado Nicola de Bernart. Per l’ alto profilo dell’ attività svolta l’ A.R.A.M. è stata insignita del Premio della Cultura dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.